FAQ sulle Opzioni Binarie

Le opzioni binarie trading stanno rapidamente diventando una tendenza in tutto il mondo per gli investitori che desiderano un percorso più semplice e meno rischioso per aumentare i loro profitti. Si tratta di prevedere come il mercato si muove in un determinato arco di tempo. Per aiutarvi a comprendere la sua natura, qui troverete le domande fondamentali più frequenti sulle opzioni binarie.

Cosa sono le opzioni binarie trading?

Le opzioni binarie trading sono un tipo di investimento tutto o niente, in cui una quantità di denaro viene messo in offerta su un determinato elemento. Al momento della scadenza viene pagata una percentuale fissa a seconda del risultato dell’offerta.

Opzioni Binarie Articoli  » Cosa sono le Opzioni Binarie ?

opzioni binarie possiedoQuali opzioni possiedo?

È possibile effettuare una opzione “Call” o ”Put”. Per esempio, l’attuale tasso di stock ABC è 55.9001. Investendo $100 su un’opzione “Call”, con un tasso di ritorno del 70%, con un termine di scadenza giornaliero. Se alla fine del giorno lo stock ABC chiude a 55.9002 o sopra questo valore, si riceveranno $170 ($100 di investimento + $70 di profitto). Se si chiude a 55.9000 o al di sotto di questo valore, si riceverà un ritorno di $15 ($85 dollari di perdita). D’altra parte, un’opzione “Put” acquisisce la posizione che lo stock ABC ha alla scadenza ad un prezzo inferiore a quello che aveva al momento dell’acquisto.

Dove posso scambiare opzioni binarie?

Le opzioni binarie trading sono una piattaforma web in tempo reale che offrono ad investitori dilettanti e professionisti un modo per trarre profitto mediante l’acquisto di opzioni binarie di alcuni beni sottostanti. Le opzioni binarie trading se fatte bene possono essere estremamente redditizie.

Cos’è un bene sottostante?

I beni sottostanti sono gli strumenti finanziari su cui si basano i prezzi. Possono essere classificati in quattro tipologie principali, e cioè:

  1. Forex –  Le principali valute estere sono il dollaro USA, l’Euro dell’Unione Europea, il Dollaro Australiano, il Dollaro canadese, il Dollaro della Nuova Zelanda, la Sterlina della Gran Bretagna, il Franco Svizzero e lo Yen Giapponese.
  2. Commodities – Si tratta di risorse naturali come petrolio, gas, oro, argento, rame e platino che vengono acquistati e venduti nel mercato globale delle materie prime.
  3. Stocks  – Grandi aziende hi-tech e grandi multinazionali come Microsoft, Google, Intel, Apple, Coca Cola, Nike, McDonalds, Rolls Royce, e Barclays sono le quote azionarie più comuni offerte come beni sottostanti.
  4. Indici –  la maggior parte dei broker online offrono i seguenti indici globali di stock: Nasdaq (US), S&P500 (USA), Dow Jones (USA), FTSE100 (UK), CAC (Francia), Dax (Germania), Nikkei 225 (Giappone) e Hang Seng (Cina). Quando scambiate opzioni indici, siete impegnati in un trading di opzioni binarie indice.

Qual’è il momento migliore per le opzioni binarie trading?

La risposta dipende dai mercati che stai trattando, così come la posizione geografica del mercato principale. I maggiori traders che sono collegati a questi mercati, i maggiori movimenti saranno notevoli e significativi. Non esitate a scambiare l’opzione in base alle ore di punta del più grande mercato internazionale. Inoltre, bisogna tenere a mente anche le date delle festività dei paesi stranieri che possono causare una leggera pendenza verso il basso dei movimenti di mercato. L’ora e il giorno per le opzioni di trading sono anch’esse di vitale importanza. I traders dovrebbero evitare di scambiare nelle sessioni mattutine del Lunedì e nelle tarde sessioni del Venerdì, in quanto questi sono di solito i periodi più altalenanti che possono portare ad un commercio caotico.

Esiste un importo minimo per il commercio?

Sì. L’importo minimo per il commercio può variare a seconda della piattaforma, e vanno tra $10 e $50 per trade. La maggior parte delle opzioni binarie richiedono inoltre un deposito iniziale minimo di 100 dollari, 100 euro, o 100 serline. Gli operatori possono depositare il denaro tramite Visa, PayPal, MasterCard, carte Diners, carte di debito, money bookers o tramite bonifico bancario. Per i prelievi, la maggior parte delle piattaforme per le opzioni binarie di trading si riservano di addebitare per le spese di trasferimento circa $15 o $30.

Quali sono I tempi di scadenza?

Le opzioni binarie possono essere scambiati ogni ora, giornalmente e addirittura mensilmente. Ciò significa che la loro scadenza termina dopo un’ora, un giorno o alla fine del mese. La scelta del momento della scadenza dipende dalla vostra strategia e da come analizzate il trend di mercato.

Cosa sono le scadenze “In the money”, “Out of the money” e “At the money”?

“In the money” è quando la previsione di un operatore sulla direzione degli scambi è stata corretta alla fine del tempo di scadenza. Se l’opzione dell’operatore non era corretta, si parlerà di scadenza “Out of the money”. “At the money” invece è il termine usato se il prezzo finale di scadenza è lo stesso del prezzo di acquisto.

I pagamenti sono imponibili?

I profitti che si guadagnano dal trading di opzioni binarie saranno considerate plusvalenze a breve termine. Mentre la maggior parte dei broker non trattengono le imposte sui vostri pagamenti, potete ancora avere una pressione fiscale sui vostri guadagni in base alla vostra normativa fiscale locale e nazionale. Proprio come qualsiasi altra forma di investimento, i trading di opzioni binarie comportano anche dei rischi. Quindi, se siete interessati ad investire in questa piattaforma è necessario capire come funziona prima di iniziare a piazzare un’offerta.